Usa, possibile downgrade Moody se piano deficit fallisce -Hess

lunedì 8 agosto 2011 17:37
 

NEW YORK, 8 agosto (Reuters) - L'agenzia internazionale di rating Moody's ha emesso una nota in cui esprime cautela sull'implementazione del piano di riduzione del deficit statunitense e ha fatto un avvertimento: se le misure di riduzione del debito non saranno "credibili" un downgrade del rating diventa possibile.

Nel suo primo commento dopo che la agenzia concorrente S&P ha abbassato di un gradino il giudizio sul deficit Usa, l'analista di Moody's Steven Hess ribadisce che il piano del 2 agosto di una riduzione del deficit di 2.100 miliardi di dollari costituisce un fattore positivo nella decisione di mantenere fermo il rating attuale, ma che non è ancora abbastanza per mantenere anche un outlook stabile.

"Se il processo di ulteriore riduzione del deficit incluso nel 'budget control act' produrrà risutati non realmente credibili, questo, combinato con la valutazione della performance economica, potrebbe portare ad una mossa anticipata sul rating", ha detto Hess in una intervista a Reuters.