Usa, inatteso balzo occupati luglio allenta timori recessione

venerdì 5 agosto 2011 15:09
 

WASHINGTON, 5 agosto (Reuters) - La crescita dell'occupazione americana a luglio segna un'accelerazione superiore alle attese, grazie alla ripresa delle assunzioni nel settore privato, tendenza che potrebbe allontanare i timori di uno scivolamento della più grande economia mondiale in una nuova recessione.

Secondo i dati resi noti oggi dal Dipartimento del lavoro americano, gli occupati di luglio, al netto del settore agricolo, sono cresciuti di 117.000 unità, sopra le attese, che convergevano per un rialzo di 85.000 unità.

I margini di miglioramento degli occupati non agricoli di luglio sono tutti merito del settore privato, dove gli occupati sono saliti di 154.000 unità, contro le 80.000 di giugno e contro attese che si fermavano a 115.000. Calano invece di 37.000 unità gli occupati del settore pubblico.

Il tasso di disoccupazione è sceso a luglio al 9,1% contro il 9,2%, ma questo è in buona parte il frutto dell'uscita di molti dalla forza lavoro.

Sono stati rivisti al rialzo anche i dati sugli occupati di maggio e giugno, con un surplus di 56.000 unità rispetto a quanto riportato in precedenza.

Le indicazioni sullo stato del mercato del lavoro americano rappresentano un primo segnale incoraggiante dopo qualche tempo, che arriva proprio quando si stavano addensando i timori di una nuova recessione americana, che, combinata con l'incapacità dell'Europa di mettere un freno alla diffusione della crisi debitoria, ha messo in fibrillazione i mercati mondiali. "Guardando al quadro complessivo, non è che si tratta di un dato così stupefacente, ma è certamente una sorpresa positiva. E le revisioni al rialzo sono anche delle buone notizie" commenta Gennady Goldberg, analista a 4Cast. "Ma dobbiamo aspettare di vedere una serie di progressi nei prossimi mesi, ad un livello più alto, per correggere definitivamente al rialzo il trend" conclude Goldberg.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, inatteso balzo occupati luglio allenta timori recessione | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.19%