Usa, Fmi sollecita azione rapida su debito in interesse globale

lunedì 25 luglio 2011 17:18
 

WASHINGTON, 25 luglio (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale ha avvisato che gli Stati Uniti devono alzare velocemente il tetto del debito e mettere sotto controllo i loro debiti per il bene dell'economia globale.

La sollecitazione dell'Fmi arriva nell'ambito di una revisione delle prospettive economiche Usa in cui si conclude che una lenta ripresa può proseguire con una certa stretta fiscale ma si sottolinea che i debiti pubblici sono fonte di preoccupazione.

Il Fondo ritiene che l'economia Usa stia recuperando dalla crisi finanziaria ma dal 2012 in avanti vede solo una modesta crescita tra 2,75% e 3%.

"Gli amministratori (del board Fmi) hanno sottolineato l'urgenza di aumentare il tetto del debito federale e di un accordo sui dettagli di un programma di consolidamento complessivo di medio termine", dice l'Fmi mentre proseguono gli sforzi dell'amministrazione Obama e del Congresso per delineare un piano che permetta di evitare il default sul debito Usa.