11 luglio 2011 / 08:54 / tra 6 anni

Banche,cala ancora crescita sofferenze, maggio +24,8%-Bankitalia

ROMA, 11 luglio (Reuters) - Nel mese di maggio la crescita delle sofferenze bancarie ha rallentanto ancora il passo scendendo al 24,8% dal 26,3% di aprile e dopo il 27,1% di marzo.

Lo rende noto Bankitalia pubblicando il supplemento Moneta e banche al Bollettino statistico.

I dati sono calcolati sui dodici mesi e non corretti con le cartolarizzazioni, ma tenendo conto delle discontinuità statistiche, spiega Bankitalia.

Nello stesso mese il tasso di crescita sui dodici mesi dei prestiti al settore privato, corretto per le cartolarizzazioni cancellate dai bilanci bancari, si è attestato al 4,4% dal 4,3 di aprile.

Con riferimento sempre al mese di maggio, i tassi di interesse sui mutui per l‘acquisto di abitazioni, compresivi di spese accessorie (Taeg) erogati nel mese alle famiglie sono aumentati al 3,39% dal 3,29% di aprile, mentre quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono aumentati all‘8,92% dall‘8,84%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below