Benzina, con rialzo Eni, verde a nuovo record sopra 1,62 euro/l

venerdì 8 luglio 2011 14:07
 

ROMA, 8 luglio (Reuters) - Questa mattina Eni ha aumentato i prezzi su benzina e gasolio di 2,2 centesimi al litro. La media nazionale dei prezzi della verde praticati dal Cane a sei zampe si attesta a 1,621 euro/litro, quella del gasolio a 1,494 euro/litro. Gpl in calo a 0,728 euro/litro (-1 centesimo).

Ne dà notizia la Staffetta quotidiana.

In rialzo anche Shell con la benzina a 1,598 euro/litro (+0,5) e il gasolio a 1,491 euro/litro (+10). Per Tamoil ritocco all'insù per la benzina: +0,5 centesimi al litro a 1,592 euro/litro.

Per il prezzo alla pompa della benzina si tratta di un record assoluto: nell'estate del 2008, prima della crisi finanziaria, i prezzi non avevano infatti superato quota 1,6 euro/litro. C'è da dire che un ruolo fondamentale l'ha avuto l'intervento del governo sulle accise, senza il quale il prezzo medio Eni si attesterebbe attorno a 1,57 euro/litro.