Usa, deficit partite correnti meno elevato del previsto in trim1

giovedì 16 giugno 2011 15:15
 

WASHINGTON, 16 giugno (Reuters) - Il deficit delle partite correnti americano è cresciuto a 119,3 miliardi di dollari nel primo trimestre grazie a una forte accelerazione delle importazioni secondo quanto annunciato oggi dal Dipartimento del Commercio Usa.

Tale deficit rappresenta il 3,2% del Pil contro il 3% del quarto trimestre. Gli economisti avevano previsto un deficit per 126 miliardi di dollari.

Nel quarto trimestre 2010 il deficit era stato pari a 112,2 miliardi di dollari.