Usa, nuovi cantieri oltre attese, licenze a massimi cinque mesi

giovedì 16 giugno 2011 14:57
 

WASHINGTON, 16 giugno (Reuters) - I nuovi cantieri aperti a maggio negli Stati Uniti sono cresciuti del 3,5% a 560.000, un dato superiore alle stime di consensus per 540.000 che si confronta con il decremento rivisto 541.000 (-8,8%) di aprile.

Lo rende noto il Dipartimento del Commercio americano aggiungendo che, nello stesso periodo, le licenze edilizie sono balzate dell'8,7% a 612.000 rispetto al -1,9%, confermato, di aprile e ad un consensus per 558.000. Si tratta del massimo dal dicembre 2010 quando le licenze erano state 630.000.