Germania, crescita settore privato più lenta da ottobre - Pmi

lunedì 23 maggio 2011 09:52
 

BERLINO, 23 maggio (Reuters) - Il settore privato tedesco è cresciuto in maggio al passo più lento dallo scorso ottobre, a quanto emerge dall'indagine Markit sui direttori d'acquisto, che conferma dei segnali di raffreddamento della prima economia continentale dopo i forti dati crescita del primo trimestre dell'anno.

L'indice Pmi composito tedesco è sceso a 56,4 punti dai 59,2 di aprile, comunque sopra la soglia dei 50 punti che separa crescita da contrazione per il ventiduesimo mese consecutivo e sopra la media di lungo termine della serie a 53,2.

"L'osservazione suggersice che una moderazione nella crescita dei nuovi ordini ha contribuito al rallentamento della crescita produttiva in maggio" si legge nel comunicato di Markit. "Dove si è evidenziato un aumento dei nuovi ordinativi dall'estero, i commenti sono andati nella direzione di una tenuta della domanda sui mercati emergenti, specie in Cina".

L'indice Pmi manifatturiero è sceso a 58,2 punti in maggio, minimo da novembre 2010, mentre quello relativo al settore servizi a 54,9, minimo da settembre. Entrambi i dati sono risultati inferiori alle attese.