Cina, rallenta crescita attività manifatturiera maggio- HSBC PMI

lunedì 23 maggio 2011 08:23
 

PECHINO, 23 maggio (Reuters) - La crescita dell'attività manifatturiera in Cina ha rallentato ancora a maggio e le pressioni sui prezzi si sono attenuate, rinforzando i segnali che l'economia sta rispondendo bene alle misure restrittive per tenere sotto controllo l'inflazione.

L'indice manifatturiero dei direttori d'acquisto compilato da HSBC, il primo indicatore disponibile dell'attività industriale cinese, è sceso a 51,1 a maggio, i minimi dal luglio 2010. Il dato si confronta con una lettura di 51,8 di aprile.

Il sottoindice dei prezzi alla produzione è arretrato a 60,1 in maggio, scendendo sui minimi degli ultimi nove mesi pur continuando a indicare il persistere di rincari.

Il PMI flash è stato elaborato per fornire un'anticipazione del dato finale, previsto il primo di giugno insieme alla pubblicazione del PMI ufficiale. Questo è il quarto mese che HSBC pubblica un PMI flash per la Cina.