Francia, Pmi manifatturiero aprile a 57,5, massimo da 5 mesi

lunedì 2 maggio 2011 10:10
 

PARIGI, 2 maggio (Reuters) - L'attività del settore manifatturiero francese si è espansa in aprile al ritmo più sostenuto da cinque mesi, grazie al rafforzamento del flusso degli ordinativi.

Lo indica il rapporto Markit di aprile, il cui indice Pmi manifatturiero è salito a 57,5 punti, massimo da novembre, dai 55,4 di marzo, sopra la lettura preliminare di 56,9.

La soglia dei 50 punti fa da spartiacque tra crescita e contrazione.

Il sottoindice relativo ai nuovi ordinativi si è attestato a 56,7 da 55,1 di marzo e da 55,9 della stima flash.

Il rapporto evidenzia anche un raffreddamento della crescita - che pure rimane sostenuta - dei prezzi alla produzione e dei prezzi finali, innescata nei mesi scorsi dall'aumento delle quotazioni delle materie prime.

"Il settore manifatturiero francese ha iniziato il secondo trimestre con forza, con le imprese che hanno spinto sulla produzione, in un contesto di crescita del flusso degli ordini che rimane robusto" sottlinea l'economista di Markit Jack Kennedy.