Gb, direttivo BoE ha votato 6-3 a favore di tassi fermi - minute

mercoledì 20 aprile 2011 11:04
 

LONDRA, 20 aprile (Reuters) - Il comitato di politica monetaria della Bank of England ha votato 6-3 per la conferma dei tassi di interesse all'attuale livello, in occasione dell'ultimo meeting.

È quanto emerge dalle minute della riunione del comitato del 6-7 aprile scorsi, dove si legge che le prospettive inflazionistiche non sono mutate in maniera sufficiente per alterare l'impostazione della banca centrale.

"Un incremento del tasso della Banca nelle circostanze correnti potrebbe avere conseguenze avverse sulla fiducia dei consumatori, portando ad un impatto sproporzionato sulla spesa" recitano i verbali.

Tuttavia le minute sottolineano che la dinamica di breve termine dell'inflazione sarà probabilmente più sostenuta rispetto a quanto previsto in febbraio, a causa dei rialzi dei prezzi energetici, con un rischio ancora significativo che il tasso possa superare il 5%.

Il voto favorevole al rialzo dei tassi è arrivato dai tre consiglieri Andrew Sentance, Martin Weale e Spencer Dale. Il falco Sentance si è espresso addirittura per un rialzo di 50 punti base del costo del denaro.