Spagna, banca centrale vede Pil 2011 a +0,8%, in 2012 a +1,5%

mercoledì 30 marzo 2011 10:31
 

MADRID, 30 marzo (Reuters) - La Banca di Spagna ha previsto che l'economia nazionale crescerà dello 0,8% nel 2011, in linea con stime dello scorso anno, mentre accelererà all'1,5% nel 2012.

La banca centrale ha anche indicato un deficit pubblico al 6,2% del Pil per quest'anno e al 5,2% l'anno prossimo.

Il tasso di disoccupazione è visto al 20,7% nel 2011 e al 20,4% nel 2012.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Spagna, banca centrale vede Pil 2011 a +0,8%, in 2012 a +1,5% | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%