Germania, attività business robusta a marzo, bene lavoro - Pmi

giovedì 24 marzo 2011 09:51
 

FRANCOFORTE, 24 marzo (Reuters) - L'attività economica in Germania si conferma vivace a marzo, anticipando un'accelerazione della crescita nel primo trimestre.

L'attività di business nel settore privato ha registrato il ventesimo mese consecutivo in rialzo e la maggiore accelerazione della componente occupazionale dal gennaio 1998, data di avvio della rilevazione.

La stima flash dell'indice Pmi manifatturiero di marzo è attestata a 60,9, rispetto ad una previsione di 62 e ad un dato di febbraio di 62,7. La stima flash dell'indice Pmi servizi è pari a 60,1, contro una previsione di 58,4 e un dato finale di febbraio di 58,6. La stima flash dell'indice composito è pari a 60,6, rispetto a 60,9 di febbraio. La componente dell'occupazione di marzo, come detto, è ai massimi dal 1998. La stima flash delle aspettative di business nel settore servizi è pari a 61,9, contro 65,6 di febbraio.

"I dati dei primi tre mesi corrispondono ad una crescita trimestrale del Pil dell'1,5% circa, un deciso miglioramento rispetto all'incremento dello 0,4% dell'ultimo trimestre dell'anno scorso", spiega Chris Williamson, economista di Markit.

Williamson sostiene che gli eventi in Giappone (terremoto, tsunami e crisi nucleare) e i tumulti in Nord Africa e Medio Oriente hanno avuto un effetto immateriale sul Pmi tedesco di marzo, che verrà pubblicato ad inizio aprile.

D'altro canto, la flessione dell'indice manifatturiero mostra un impatto del quadro internazionale sull'attività economia tedesca.