Usa, ognuno dovrà cedere un po' per ridurre spesa pubblica-Obama

martedì 15 febbraio 2011 17:27
 

WASHINGTON, 15 febbraio (Reuters) - I parlamentari americani dovranno cedere su qualche punto per riuscire a trovare un compromesso sulla riduzione della spesa pubblica.

Lo ha dichiarato il presidente Barack Obama durante una conferenza stampa alla Casa Bianca.

"Ognuno dovrà cedere un po'", ha dichiarato.

Obama ha aggiunto che il miglioramento della situazione fiscale degli Usa richiederà una riduzione dei costi per la salute, cosa che comprende anche gli sforzi per riformare i programmi governativi Medicaid e Medicare.

E su questo tema Obama si dichiara pronto a lavorare con democratici e repubblicani.

Secondo il presidente americano il budget taglia le spese domestiche discrezionali come farebbe uno scalpello e non un machete.