IFR - Usa, tagli occupazione dic a minimi 13 anni - Challenger

mercoledì 5 gennaio 2011 14:44
 

BOSTON, 5 gennaio (IFR) - I tagli occupazionali pianificati per dicembre nell'industria Usa sono scesi a un minimo di 13 anni di 32.004 unità, secondo dati di Challenger, Gray & Christmas.

Il numero del mese appena finito va paragonato ai già pochi 48.711 di novembre e 45.094 del dicembre 2009.

Escluso il settore governativo, i piani di taglio nel mese sono scesi a 28.720 da 37.950.

La discesa dei tagli preannunciati è una tendenza che ha accompagnato gran parte del 2010 e solo gennaio e marzo hanno visto numero superiori a 50.000. Ma anche se il numero basso di dicembre è un segnale di fiducia dei datori di lavoro - in sintonia con il recente calo delle richieste di sussidi - Challenger prevede tuttora disoccupazione alta nel 2011.

Anzi non si esclude che salga nuovamente sopra 10% prima di fine anno.

Sul fronte occupazionale, anche i dati sul settore privato raccolti da Adp segnalano oggi bel tempo, con 297.000 nuovi posti creati in dicembre contro 100.000 attesi.