Asia, premier cinese Wen visita India per migliorare relazioni

giovedì 16 dicembre 2010 12:40
 

NUOVA DELHI, 16 dicembre (Reuters) - Una solida partnership tra India e Cina contribuirà a mantenere la pace, la stabilità e la prosperità in Asia e nel mondo.

Lo ha detto il primo ministro indiano Manmohan Singh all'inizio dei colloqui bilaterali tra le due potenze emergenti in occasione della visita del premier cinese Wen Jaibao, la prima da cinque anni a questa parte, che rimarrà a Nuova Delhi per tre giorni.

I due hanno avuto finora una lunga e spinosa relazione, ma, a quasi quaranta anni dalla fine della guerra combattuta tra i due paesi, i premier stanno cercando di migliorare i loro rapporti.

In una dichiarazione congiunta India e Cina hanno infatti reiterato il loro impegno per cercare di risolvere i loro punti di divergenza, a partire dalla vecchia disputa sui confini tra i due paesi con negoziati pacifici e quanto prima.

L'India continua tuttavia a essere sospettosa della Cina, soprattutto per gli stretti rapporti con il Pakistan, dove Wen si recherà venerdì.

La Cina da parte sua ha detto che sosterrà le aspirazioni dell'India a ricoprire un ruolo maggiore nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, senza però dare il suo pieno supporto.

I due hanno inoltre fissato un nuovo obiettivo per il loro interscambio commerciale a 100 miliardi di dollari entro il 2015, si legge nella nota.