PUNTO1-Cina, surplus commerciale ottobre in netto rialzo -Xinhua

mercoledì 10 novembre 2010 08:47
 

(Aggiunge dettagli, commenti, background)

PECHINO, 10 ottobre (Reuters) - Il surplus commerciale cinese è ancora aumentato in ottobre, in un momento in cui le critiche alla politica valutaria di Pechino sono al massimo, con esportazioni in rialzo del 22,9% sull'anno e importazioni aumentate del 25,3%.

Lo si legge sull'agenzia ufficiale Xinhua, che valuta il surplus a 27,1 miliardi di dollari contro 16,9 in settembre.

"Sono numeri volatili di mese in mese - ma un rimbalzo del surplus commerciale potrebbe essere imbarazzante per il governo cinese alla vigilia del G20" sostiene David Cohen, economista di Action Economics a Singapore.

La previsione mediana degli economisti interpellati da Reuters la scorsa settimana era per le esportazioni in aumento 23,5% e per importazioni in rialzo del 28,5%, con un conseguente surplus commerciale di 25 miliardi di dollari [ID: nTOE6A305D].

L'annuncio dei dati coincide con un acceso dibattito sulle politiche globali dei tassi di cambio in vista del meeting del gruppo delle 20 maggiori economie a Seoul questa settimana [ID: nN09125341].

Gli Stati Uniti hanno spesso criticato la Cina, dicendo che sottovaluta deliberatamente la sua moneta per rilanciare le esportazioni.

In cambio, la Cina ha puntato il dito contro il nuovo programma di acquisto di bond della Federal Reserve da 600 miliardi dollari, dicendo che la politica ultra-espansiva sta mettendo pressione sul dollaro e si tradurrà in un'ondata di denaro che scorrerà nell'economia mondiale, alimentando bolle speculative.

Il surplus commerciale cinese per il 2010 raggiungerà circa 180 miliardi dollari, più contenuto rispetto a quello dell'anno scorso di 196 miliardi dollari, ha detto il vice Ministro del Commercio Zhong Shan lo scorso 6 novembre [ID: nTOE6A500L].   Continua...