Retribuzioni lavoratori dipendenti +2% in 2009 -Unioncamere

giovedì 7 ottobre 2010 15:51
 

MILANO, 7 ottobre (Reuters) - Nel 2009 la retribuzione media dei lavoratori dipendenti in Italia è stata di 25.980 euro, il 2% in più rispetto all'anno precedente.

A livello di famiglie, il reddito lordo è però sceso dell'1,4%, a causa dell'aumento dei disoccupati.

E' quanto emerge dal rapporto "Domanda di lavoro e retribuzioni nelle imprese italiane" realizzato da Unioncamere e OD&M Consulting, con il contributo di Gi Group, sulla base di una ricerca condotta su 211 aziende.

Dall'indagine emerge che il differenziale tra i salari percepiti da uomini e donne è passato a 13% a favore degli uomimi, dal precedente 12,8%.

Nel 2009, inoltre, le retribuzioni nell'industria hanno registrato aumenti maggiori (+2,1% su anno, a quota 25.550 euro) di quelli ottenuti nei servizi (+1,8% a 26.430 euro).

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Retribuzioni lavoratori dipendenti +2% in 2009 -Unioncamere | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,006.46
    -0.42%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,836.31
    -0.33%
  • Euronext 100
    944.40
    -0.13%