Usa, apertura cantieri agosto a massimo 4 mesi, salgono licenze

martedì 21 settembre 2010 15:02
 

WASHINGTON, 21 settembre (Reuters) - Le aperture di nuovi cantieri negli Stati Uniti in agosto sono salite oltre le attese portandosi ai massimi da quattro mesi. In crescita anche le licenze edilizie secondo i dati del governo, che suggeriscono che il mercato immobiliare Usa inizia a stabilizzarsi dopo il contraccolpo seguito alla fine degli sgravi fiscali. Le aperture di cantieri sono aumentate del 10,5%, massimo incremento da novembre, a un tasso annuo destagionalizzato di 598.000 unità. Il dato di luglio tuttavia, precedentemente indicato in rialzo dell'1,7%, è stato rivisto al ribasso a segnalare un aumento dello 0,4%.

Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto un tasso annuo di 550.000 unità. Su anno i cantieri sono increscita del 2,2%. I cantieri di abitazioni monofamiliari sono aumentati del 4,3% a 438.000, massimo da giugno.

Sono rimbalzate anche le licenze edilizie con un +1,8% in agosto a 569.000 unità (560.000 le attese degli analisti) dopo un calo del 4,1% a luglio.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, apertura cantieri agosto a massimo 4 mesi, salgono licenze | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,821.52
    -0.34%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,626.56
    -0.32%
  • Euronext 100
    946.83
    -0.26%