PUNTO 2-Confindustria taglia Pil 2011, disoccupati oltre 9%

giovedì 16 settembre 2010 15:58
 

* Pil 2010 confermato a 1,2%, a fine anno 480.000 posti in

meno dal 2008

* Marcegaglia sollecita governo a maggiore attenzione su

economia

* Economia sommersa ha superato 20% del Pil

(Riscrive in parte, aggiunge dichiarazioni Marcegaglia) di Giuseppe Fonte

ROMA, 16 settembre (Reuters) - La Confindustria rivede al ribasso la crescita italiana per il 2011 a 1,3% da 1,6%, conferma l'aumento dei disoccupati oltre il 9% il prossimo anno e rivede al rialzo al 20% la stima sull'economia sommersa.

Confermata, rispetto all'ultimo rapporto di giugno, all'1,2% la crescita per il 2010.

E' quanto prevede il Centro studi di viale dell'Astronomia in attesa del nuovo quadro macro governativo (le ultime stime sul Pil 2010 e 2011 sono rispettivamente 1% e 1,5%).   Continua...