Energia, consumi elettrici agosto -2,5% su anno - Terna

lunedì 6 settembre 2010 19:55
 

ROMA, 6 settembre (Reuters) - Nel mese di agosto la quantità di energia elettrica richiesta in Italia, pari a 24,7 miliardi di kWh, ha fatto registrare una flessione del 2,5% rispetto ad agosto dello scorso anno.

Lo rende noto un comunicato di Terna (TRN.MI: Quotazione).

La nota commenta che "il risultato è stato influenzato da una temperatura media mensile inferiore di circa un grado centigrado e mezzo, e da una giornata lavorativa in più (22 rispetto a 21) rispetto allo stesso mese del 2009; depurata da questi effetti contrapposti la variazione della domanda elettrica di agosto 2010 diventa -1,4%".

I primi otto mesi dell'anno hanno fatto registrare un incremento della domanda di energia elettrica pari a +2,1% rispetto al corrispondente periodo del 2009, quando si registrò una brusca flessione rispetto allo stesso periodo del 2008 (-7,6%). A parità di calendario, il risultato è invariato.

Nel mese di agosto 2010 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l'88,6% con produzione nazionale e per la quota restante (11,4%) dal saldo dell'energia scambiata con l'estero.

In dettaglio, la produzione nazionale netta (22,2 miliardi di kWh) è diminuita del -3,2% rispetto ad agosto 2009. Sono in crescita le fonti di produzione eolica (+70,4%) e fotovoltaica (+148,9%). In flessione le fonti idroelettrica (-10,8%), termoelettrica (-3,2%) e geotermoelettrica (-6,4%).