PUNTO 1 - Usa, Fed annuncia misura di sostegno, tassi invariati

mercoledì 11 agosto 2010 10:09
 

(riscrive aggiungendo dettagli, commenti Fed su economia e commenti operatori)

WASHINGTON, 11 agosto (Reuters) - Tassi di interesse invariati negli Usa, ma dalla Fed arriva l'annuncio di una nuova iniziativa a sostegno dell'economia del paese, in fase di frenata.

I tassi sono stati confermati ieri sera all'attuale livello, tra lo zero e lo 0,25%, come atteso da tutti gli economisti. E la banca centrale ha ribadito l'intenzione di mantenere il costo del denaro a livelli "eccezionalmente bassi" per un periodo "prolungato".

Ma la vera novità del meeting di ieri è stata la decisione che porterà la Fed a reinvestire i ricavi dei bond in scadenza legati ai mutui nell'acquisto di titoli di stato.

Si tratta di una cifra pari a quasi 1.300 miliardi di dollari in bond legati al mercato immobiliare, acquistati dalla Fed nel 2008 nel picco della crisi finanziaria, con l'obiettivo di abbassare il costo del denaro.

I nuovi acquisti riguarderanno governativi Usa sulle scadenze comprese tra i due e i dieci anni, per un ammontare stimato tra i 100 e i 150 milardi di dollari annui a seconda della quantità dei bond nel portafoglio della Fed che arrivano a maturazione.

Si tratta di un intervento di portata limitata ma che segnala in maniera chiara l'intenzione della banca centrale di stimolare l'economia.

"L'effetto reale di quello che faranno è molto minore rispetto a quello simbolico" spiega Burt White di Lpl Financial. "Quello che vogliono comunicare al mercato è che faranno di tutto per opporsi a qualsiasi rischio di 'double dip'".   Continua...