PUNTO 1 - Inps, in luglio cigs +178% e cigo -28% su anno

mercoledì 4 agosto 2010 17:41
 

(Aggiunge in coda commento segretario confederale Uil Guglielmo Loy)

ROMA, 4 agosto (Reuters) - La Cassa integrazione straorinaria e quella ordinaria hanno avuto il mese scorso andamenti divergenti rispetto allo stesso mese del 2009: secondo dati Inps la prima è cresciuta del 178,1% mentre la seconda è diminuita del 28%.

"Anche per i dati tendenziali si confermano i trend ormai stabilizzati - ha commentato il presidente dell'Inps Antonio Mastrapascqua - progressiva contrazione delle richieste di cassa integrazione ordinaria e aumento quasi speculare delle domande di cassa integrazione straordinaria; a conferma che l'elasticità del sistema sta garantendo una protezione efficace al mondo del lavoro".

A livello congiunturale la cassa integrazione ha registrato un aumento del 9,8% su mese contro il +9,6% del luglio 2009.

Per Guglielmo Loy, segretario confederale della Uil "i dati di luglio sulla cassa integrazione accentuano un dato già emerso nei mesi scorsi: in alcune aziende la crisi rischia di essere strutturale e permane la debolezza del sistema delle piccole e medie imprese".

La crescita della cassa integrazione straordinaria, e l'ancora troppo elevato dato sulla cassa in deroga, deve spingere secondo il, sindacalista, "Governo e Regioni ad articolare nuovi interventi sia per sostenere la crescita sia per accompagnare gli oltre 650.000 lavoratori dipendenti delle aziende in crisi verso il rientro nell'impresa o nella ricollocazione in nuove attività".