PUNTO 1 - Grecia, governo approva riforma pensioni

venerdì 25 giugno 2010 17:32
 

(riscrive aggiungendo dettagli)

ATENE, 25 giugno (Reuters) - Il governo greco ha approvato la riforma del sistema pensionistico del paese, una delle condizioni del piano di salvataggio messo a punto dal'Ue e dal Fondo monetario internazionale.

La riforma taglia i benefici, taglia in modo esteso i pre pensionamenti e aumenta il numero degli anni contributivi a 40 da 35-37 anni innalzando l'età pensionabile delle donne a 65 da 60 anni, come per gli uomini.

"Sarà un sistema completamente nuovo. E' stata dura ma credo che possiamo cambiare le cose in Grecia", ha dichiarato Andreas Loverdos, ministro del Lavoro.

In realtà, secondo alcuni sondaggi, c'è una maggioranza molto ampia di greci che si oppone alla riforma e i sindacati hanno indetto per il 29 giugno uno sciopero di 24 ore per costringere i legislatori a votare contro.

La riforma deve entrare in vigore entro la fine di settembre secondo quanto prevede il piano di emergenza di Ue e Fmi.