Germania, IFW alza stime su pil 2010 a +2,1% da +1,2%

giovedì 17 giugno 2010 11:22
 

BERLINO, 17 giugno (Reuters) - L'istituto di ricerca tedesco Ifw ha migliorato le stime sul Pil 2010 della Germania grazie a una ripresa migliore delle attese dal freddo inverno della più grande economia europea.

L'istituto, che ha sede a Kiel, prevede per il 2010 una crescita del Pil del 2,1% contro la stima annuale che indicava +1,2% formulata in marzo.

"Gli indicatori di fiducia sono decisamente migliorati nei mesi passati mentre ordini e produzione industriale hanno recuperato in modo considerevole", si legge nel rapporto.

"Tutto questo indica che l'economia sta attraversando un momento migliore nella prima metà dell'anno di quanto avessimo previsto a marzo", prosegue il rapporto.

L'Ifw tuttavia ha ridotto le stime sul 2011 a +1,2% da +1,8% a causa del pacchetto di misure di austerità e del rallentamento della domanda estera.

Per entrambi gli anni sono state ridotte le stime sui consumi privati, attesi in calo dello 0,9% nel 2010 e in crescita dello 0,8% l'anno successivo. (+0,2% e +1,8% le precedenti stime).