11 giugno 2010 / 05:46 / tra 7 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi venerdì 11 giugno

* Tremonti e Bini Smaghi attesi a Venezia per il workshop 2010 del Consiglio per le relazione fra Italia e Usa. Passando al fronte interno, sulla manovra 2011/2012 si sono ieri pronunciate Banca d‘Italia e Corte dei Conti. Secondo il direttore generale di Via nazionale, ieri in Senato, la manovra potrebbe non centrare l‘obiettivo della discesa del deficit a 2,7% del Pil nel 2012 a causa del potenziale effetto recessivo sulla crescita di circa 0,5% l‘anno. Anche per la corte dei Conti l‘impatto iniziale delle misure correttive sarà recessivo.

* Ieri Trichet ha espresso le seguenti valutazioni: crescita disomogenea tra paesi della zona euro, programma di acquisto bond che per il momento continua e operazioni di finanziamanto a tre mesi a tasso fisso e a rubinetto fino a settembre prossimo. L‘intervento di Bini Smaghi di oggi dovrebbe essere sulla stessa linea.

* Sul fronte inflazione si attende il dato finale dei prezzi al consumo francesi di maggio e quelli spagnoli. Ieri le stime dello staff Bce hanno mostrato una revisione al rialzo dell‘inflazione per quest‘anno e per l‘anno venturo. Fra i fattori principali, Trichet ha citato il rialzo dei prezzi dell‘energia e nella seconda metà di quest‘anno e ha detto che non si possono escludere ulteriori rialzi visto che le tensioni sui prezzi delle materie prime potrebbero persistere.

* Attesa per le aste dei Btp in un contesto di marcato restringimento degli spread dopo i picchi registrati lo scorso martedì. Il Tesoro pone oggi in vendita da 3 a 4 miliardi della prima tranche del Btp 15 giugno 2015, cedola 3% e due titoli off-the-run. Si tratta del Btp febbraio 2017 e del titolo febbraio 2037, per un ammontare complessivo fra i 2 e i 3 miliardi.

* Sempre dal lato del primario, alla luce dell‘elevata domanda non soddisfatta sufficientemente soddisfatta nell‘asta di ieri, il Tesoro procede al collocamento supplementare del Bot a 12 mesi, 15 giugno 2011, pari al 20% dei 5,5 miliardi offerti ieri. Il collocamento supplementare è riservato agli operatori specialisti in titoli di Stato.

* Negli ultimi scambi sulla piattaforma asiatica i derivati sul greggio viaggiano in leggero ribasso, depressi dalla lettura inferiore alle attese della produzione industriale cinese a maggio. La fiducia degli investitori sulle prospettive di crescita per Pechino mantiene comunque i prezzi oltre i 75 dollari, verso un rialzo settimanale di circa 5 figure. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a luglio perde 23 centesimi a 75,26 dollari il barile, dopo un intervallo tra 74,94 e 75,42 dollari

* Finale di seduta in pesante rosso per i titoli del Tesoro Usa, nella peggiore performance giornaliera da almeno due settimane grazie al clima generale di minore avversione al rischio che riduce l‘attrattiva dei beni rifugio. Negativa per l‘obbligazionario naturalmente la brillante risalita degli indici di Wall Street. Il benchmark decennale chiude in calo di un punto pieno e 6/32 per un rendimento di 3,32% dal precedente 3,18%

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Istat, esportazione regioni italiane gennaio-marzo (10,00)

FRANCIA

* Dato finale prezzi al consumo maggio (8,45) - attesa dato armonizzato 0,2% m/m; 1,9% a/a

* Partite correnti aprile (8,45)

* Leading indicator Ocse aprile (12,00)

GERMANIA

* Prezzi all‘ingrosso maggio (8,00)

GRAN BRETAGNA

* Produzione industria aprile (10,30) - attesa 0,4% m/m; 2,2% a/a

* Prezzi produzione maggio (10,30) - attesa 0,5% m/m; 4,8% a/a

SPAGNA

* Prezzi al consumo maggio (9,00)

USA

* Vendite al dettaglio maggio (14,30) - attesa 0,2% m/m

* Fiducia consumatori Università di Michigan preliminare giugno (15,55) - attesa74,5

* Scorte industria aprile (16,00) - attesa 0,5%

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, asta 3,0-4,0 miliardi nuovo Btp a 5 anni (15/06/2015, cedola 3%); riapre in asta per 2,0-3,0 miliardi due titoli ‘off the run’: quindicesima tranche Btp a 10 anni (01/02/2017, cedola 4%) e diciottesima tranche Btp a 30 anni (01/02/2037, cedola 4%)

BANCHE CENTRALI

USA

* Ad Altoona intervento Plosser, Fed Filadelfia (14,20)

* A Minneapolis intervento Kocherlakota, Fed Minneapolis (18,00)

ZONA EURO

* A Venezia inizia convegno organizzato da “Council for the United States and Italy”; termina domani. Marchionne apre i lavori; partecipano Bini Smaghi, Tremonti, Passera, Scaroni

* A Francoforte intervento Stark (11,00)

* A Helsinki convegno Bankitalia e Banca di Finlandia su “Challenges of the Global Crisis to Macroeconomic Theory and International Finance”. Partecipano Draghi, Blanchard e Liikanen

* A Varsavia intervento Tumpel-Gugerell su integrazione finanziaria (9,00) e a vernissage mostra euro (12,00)

* A Vienna termina “Iif Spring Memebership Meeting”. Interventii Proell (9,00); Wellink (9,30); Padoan (11,50).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below