Grecia collaborerà con Eurostat a revisione dati pil - MinFin

mercoledì 9 giugno 2010 12:48
 

ATENE, 9 giugno (Reuters) - La Grecia lavorerà alla revisione dei dati sul proprio pil in coordinamento con Eurostat. Lo ha affermato il ministro delle finanze George Papaconstantinou, aggiungendo che le revisioni saranno condotte regolarmente a partire possibilmente dal 2011.

Il ministro torna a smentire ogni ipotesi di ristrutturazione del debito greco e afferma che per settembre la Grecia si è già assicurata il pagamento della seconda tranche degli aiuti dell'Ue e del Fmi.

In miglioramento anche la situazione finanziaria del paese, ha spiegato Papaconstantinou. Nei primi cinque mesi del 2010 le entrate statali sono state dell'8% superiori rispetto all'anno scorso, mentre la spesa è calata di oltre il 10%. Nel frattempo, ha aggiunto, il flusso dei depositi in uscita dalle banche greche si è recentemente interrotto.

Il ministro si è detto ottimista sul raggiungimento dei target di bilancio fissati per la Grecia nel 2010.