Manovra, dipendenti Isae occupano a oltranza sede Ente

martedì 1 giugno 2010 17:01
 

ROMA, 1 giugno (Reuters) - I dipendenti dell'Isae hanno deciso di proseguire ad oltranza l'occupazione dell'Ente, che il Tesoro si appresta a chiudere nell'ambito dei tagli alla spesa decisi con la manovra 2011-2012.

"I ricercatori dell'Istituto e tutto il personale trovano umiliante essere considerati un "ente inutile" proprio nel momento in cui sarebbe cruciale una diagnosi scientifica puntuale, professionale e tempestiva dell'evoluzione dell'economia italiana", dicono i dipendenti Isae in una nota.