Usa, vendite dettaglio aprile +0,5%, deludono attese

giovedì 6 maggio 2010 16:54
 

WASHINGTON, 6 maggio (Reuters) - Le vendite al dettaglio negli Usa di aprile sono salire dello 0,5% contro attese di un balzo dell'1,7%.

Il dato suggerisce che le speranze di Wall Street di un rimbalzo dei consumi si sono scontrate con l'attuale ritmo di ripresa dell'economia.

"Nessuno ha avvertito i consumatori americani che la recessione è finita anche se alcuni funzionari hanno rosee previsioni di spese per consumi crescenti", osserva Britt Beemer, esperto di consumi in una nota.

A Wall Street tutti i titoli retail sono in caduta libera. Gap (GPS.N: Quotazione) e Abercrombie & Fitch (ANF.N: Quotazione), le due catene che hanno registrato i dati peggiori, cedono rispettivamente il 5 e il 6,5%.

Tiene meglio l'indice S&P del settore .RLX che cede l'1,25% grazie a Wal-Mart Stores (WMT.N: Quotazione) che cede solo lo 0,6% non avendo riportato i dati di vendita mensili.