Italia, Pil 2010 più sostenuto del previsto - Confindustria

giovedì 22 aprile 2010 15:07
 

ROMA, 22 aprile (Reuters) - L'economia italiana crescerà nel 2010 a un tasso superiore alle attese, dice il Centro studi di Confindustria.

"L'economia italiana dà segnali ancora contraddittori (come mostra il calo di fatturato e ordini), ma sta agganciando il risveglio della domanda estera: l'export è più vivace, la produzione industriale è in progressione, specie nel trimestre in corso. L'andamento del Pil, tenuto conto del probabile rialzo delle stime dell'ultimo trimestre 2009, risulterà nel 2010 più sostenuto dell'atteso", dice Confindustria confermando una stima di crescita della produzione industriale nel primo trimestre pari all'1,7%.

"Il livello di attività è però in Italia ancora molto basso e ciò alimenta il ricorso alla Cig. In generale, rimane debole il mercato del lavoro, che perciò penalizzerà la fiducia e la spesa delle famiglie".

Il 26 marzo l'associazione degli industriali ha stimato che l'economia italiana non crescerà nel 2010 a un tasso superiore all'1%. Le ultime previsioni del governo indicano un Pil in crescita dell'1,1%.