Francia,stime Pmi flash aprile indicano forte crescita trimestre

giovedì 22 aprile 2010 09:23
 

PARIGI, 22 aprile (Reuters) - Il settore privato in Francia si espande al ritmo più forte degli ultimi quattro mesi in aprile. Lo rivela l'indagine Markit/Cdaf sui direttori d'acquisto, alimentando le speranze di una ripresa della crescita nel secondo trimestre dopo un inizio d'anno incolore.

In base alla stima flash l'indice Pmi è salito a 58,4 punti in aprile, dai 55,8 del mese scorso, raggiungendo il livello più alto da dicembre 2009. Un dato che segnala un recupero dell'attività ad ampio raggio, con una robusta crescita del manifatturiero, e un settore servizi che riguadagna terreno dopo il rallentamento dei primi mesi dell'anno.

"Se i numeri di oggi si mantengono per tutto il secondo trimestre, i dati di aprile sono coerenti con una crescita del Pil dello 0,5-0,6% in Francia" spiega il capo economista di Markit Chris Williamson.

La rilevazione flash per il Pmi servizi è balzata a 57,8 punti in aprile, massimo dallo scorso diecembre. In marzo l'indice era sceso a 53,8 dopo quattro mesi consecutivi di flessione.

La stima flash per il manifatturiero è salita a 56,7 punti dai 56,5, il livello più alto da quasi quattro anni, grazie al robusto flusso di ordini che ha fatto salire attività e produzione.