Spagna, disoccupazione mette a rischio ripresa - banca centrale

martedì 13 aprile 2010 10:27
 

MADRID, 13 aprile (Reuters) - La ripresa economica della Spagna potrebbe essere a rischio se il tasso di disoccupazione, vicino al 19%, rimmarrà così elevato.

Lo ha detto il governatore della Banca centrale della Spagna, Miguel Angel Fernandez Ordonez, in una conferenza a Madrid, sottolineando come tale massiccio livello di disoccupazione è anche uno dei più grandi rischi per le istituzioni finanziarie europee. "Se la Spagna rimarrà in un prolungato periodo con milioni di disoccupati, il sistema bancario potrebbe trasformarsi da elemento di supporto in un ostacolo per realizzare la ripresa economica", ha detto Ordonez.

I mercati finanziari sono comunque lontani dal normalizzarsi, mentre le istituzioni finanziarie devono tenere i mercati informati sull'impatto che la crisi sta avendo sulla loro attività, ha concluso il governatore