Cina, riserve valutarie crescono di 47,9 mld dlr in trim1

lunedì 12 aprile 2010 11:31
 

PECHINO, 12 aprile (Reuters) - Le riserve in valuta straniera della Cina, sono cresciute nel primo trimestre di 47,9 miliardi di dollari a 2.447,1 miliardi, secondo la Banca del Popolo della Cina.

Le attese degli economisti convergevano su un ammontare di 2.545 miliardi dollari.

Il rialzo registrato nel primo trimestre è inferiore a quello del trimestre precedente di 126,5 miliardi.

Separatamente la banca centrale cinese ha reso noto che a marzo sono stati registrati nuovi prestiti netti per 510 miliardi di yuan, al di sotto della previsione di 750 miliardi.

I prestiti in essere denominati in yuan a fine mese erano 21,8% più elevati di un anno prima. Sempre a marzo l'aggregato monetario M2 ha registrato un tasso di crescita annuo di 22,5%, in rallentamento da 25,5% di febbraio.