Giappone, BoJ potrebbe continuare politica espansiva

lunedì 12 aprile 2010 09:15
 

TOKYO, 12 aprile (Reuters) - La maggioranza dei membri del comitato esecutivo della Banca del Giappone (BoJ) ha sottolineato l'efficacia della politica monetaria espansiva, che si riflette nella ripresa economica e e nell'allentarsi della deflazione.

E' quanto emerge dai verbali dell'incontro della BoJ di metà marzo, che ha deciso il raddopppio dei fondi disponibili per i prestiti alle banche, suggerendo che il Giappone potrebbe continuare la propria politica espansiva nei prossimi mesi.

Il voto di marzo non è stato però all'unanimità, lasciando intendere che in futuro le domande del governo (che spinge per il sostegno della banca centrale) potrebbero incontrare meno disponibilità.

Alcuni membri del board della BoJ, come Tadao Noda e Miyako Suda, si sono infatti opposti alla decisione, sostenendo che la ripresa economica non giustifica un ulteriore allentamento della politica monetaria.