Grecia,ministro Finanze ribadisce no rinegoziazione patto Ue-Fmi

martedì 6 aprile 2010 17:04
 

ATENE, 6 aprile (Reuters) - La Grecia non sta cercando di rinegoziare l'accordo di salvataggio con l'Unione europea e il Fondo Monetario Internazionale.

Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze greco, George Papaconstantinou, confermando quanto già detto oggi da una fonte del suo dicastero, in risposta a indiscrezioni stampa in base alle quali il paese starebbe cercando di modificare tale accordo.

"La Grecia non ha preso nessuna iniziativa per modificare i termini del recente accordo al Consiglio Europeo sul meccanismo di supporto", ha detto il ministro delle Finanze, specificando che Atene non ha chiesto che il meccanismo venga attivato.

Secondo 'Market News International', che cita fonti governative greche, Atene intenderebbe modificare l'accordo sancito dal Consiglio europeo di marzo a causa di condizioni troppo rigide poste dal Fondo Monetario Internazionale.