Cina, manifattura in ripresa grazie a crescita nuovi ordini

giovedì 1 aprile 2010 08:54
 

PECHINO, 1 aprile (Reuters) - Il settore manifatturiero cinese ha proseguito l'espansione a marzo grazie a un incremento degli ordini, indicando una netta crescita per il Pil del primo trimestre che potrebbe innescare un'ulteriore stretta della politica monetaria di Pechino.

E' quanto evidenziato da due indagini sul settore. L'indice Pmi ufficiale è salito a marzo a 55,1 da 52,0 di febbraio, battendo le attese di un sondaggio che convergevano in media su una lettura di 54,5.

I sottoindici di produzione, nuovi ordini, importazioni e occupazione hanno tutti mostrato una forte crescita, così come i prezzi input, evidenziando crescenti pressioni inflazionistiche in un contesto di crescita economica.

L'indice Pmi di un'indagine parallela a cura di Hsbc/Markit è aumentato a 57,0, il terzo livello più alto nei sei anni di storia dell'indagine, da 55,8 di febbraio.