Usa, indice fiducia consumatori marzo a 52,5 da 46,4 febbraio

martedì 30 marzo 2010 16:17
 

NEW YORK, 30 Marzo (Reuters) - L'indice della fiducia dei consumatori Usa rimbalza in marzo aiutato da un maggiore ottimismo sul mercato del lavoro.

Lo dice il Conference Board, secondo cui l'indice sale a 52,5 dopo il 46,4 rivisto di febbraio.

La mediana delle attese raccolte da Reuters era a quota 50,0.

Tra gli indicatori relativi al mercato del lavoro l'indice dei lavori "difficili da ottenere" cala a 45,8 da 47,3% mentre quello "jobs plentiful" sale a 4,4% da 4,0.

Per Jim Awad, managing director di Zephyr Management, il dato "aiuterà il mercato e darà forza alla scuola di pensiero che crede nella ripresa....il vero problema è cosa accadrà dopo la rimozione degli stimoli, ma nel breve sono le buone notizie che ci aiuteranno".