Usa, vendita case febbraio -0,6%, stime -1,2%

martedì 23 marzo 2010 15:06
 

WASHINGTON, 23 marzo (Reuters) - Le vendite di case esistenti registrate negli Stati Uniti a febbraio sono calate dello 0,6%, un declino più contenuto rispetto alle attese degli analisti, che avevano previsto una contrazione di 1,2%.

A gennaio le vendite erano scese 7,2% (dato confermato dal preliminare).

In termini di volumi, gli immobili venduti sono stati pari a 5,02 milioni di unità, contro attese per 5,0 milioni, da 5,05 milioni di gennaio.