MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 24 marzo

mercoledì 24 marzo 2010 07:36
 

* A Milano Bini Smaghi torna sul tema della regolamentazione finanziaria, accompagnato in una tavola rotonda alla Camera di Commercio Usa da De Felice e Faissola. Più volte il membro Bce ha sottolineato la necessità di riforme all'architettura politica e finanziaria a difesa dell'euro, con strumenti di prevenzione e sanzione più potenti. La presenza del presidente dell'Abi potrebbe essere inoltre l'occasione per Bini Smaghi per ribadire la necessità del completamento della ristrutturazione delle banche.

Sullo sfondo resta sempre il tema delle Grecia, di cui il consigliere Bce esclude un rischio contagio a patto di rigida applicazione delle misure correttive. Spunti su quest'ultimo argomento potrebbero arrivare anche da Tremonti (che partecipa a manifestazione elettorale a Nola) e soprattutto da Bruxelles dove si tiene la riunione settimanale della Commissione Ue e inizia la mini-plenaria Parlamento Ue.

* Dal lato macro l'attenzione sarà soprattutto per le anticipazioni dei Pmi servizi e manifattura di Germania, Francia e zona euro per marzo, che dovrebbero mostrare espansione delle attività.

* A Londra il ministro delle finanze Darling illustra la manovra 2010-2011.

* La bilancia commerciale giapponese mostra a febbraio un attivo di 651 miliardi di yen, superiore ai 550 miliardi del consenus, grazie all'incremento annuo di 45,3% delle esportazioni e 29,5% delle importazioni

* Negli scambi finali sulla piazza asiatica i derivati sul greggio passano di mano in deciso ribasso, poco oltre la soglia di 81 dollari, depressi dalle ultime statistiche sul livello delle scorte Usa. La prospettiva di un rallentamento della domanda statunitense va a sommarsi ai dubbi su quella europea, con un'economia alle prese con il grave problema greco. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a maggio arretra di 71 centesimi a 81,20 dollari il barile, a ridosso dei minimi di seduta   Continua...