Usa, scorte industria gennaio a sorpresa invariate

venerdì 12 marzo 2010 16:30
 

(versione italiana)

WASHINGTON, 12 marzo (Reuters) - Le scorte industriali a gennaio negli Stati Uniti sono rimaste invariate inaspettatamente, mentre le vendite sono cresciute al massimo livello dall'ottobre 2008, secondo i dati del dipartimento al Commercio.

Le scorte sono quindi rimaste ferme dopo la flessione rivista dello 0,3% di dicembre, in origine -0,2%. Gli economisti sentiti da Reuters avevano stimato un aumento dello 0,2% per gennaio.

Le vendite aziendali sono invece aumentate dello 0,6% raggiungendo 1.050 miliardi di dollari a gennaio dopo la contrazione dell'1% di dicembre. Il rapporto scorte/vendite, indicatore della velocità con cui si esaurisce il magazzino, è pari a 1,25, il minimo da novembre 2007.