Forex, giù yen e dollaro,sale euro su allentamento timori Grecia

lunedì 8 marzo 2010 10:53
 

 NEW YORK, 8 marzo (Reuters) - Yen e dollaro in calo oggi,
dopo che i dati sopra le attese pubblicati venerdì sul mercato
del lavoro Usa hanno rassicurato i mercati sulle prospettive
della ripresa economica, spingendo gli investimenti sugli asset
più rischiosi.
 In rialzo l'euro grazie al ridimensionamento delle paure
legate alle difficoltà della Grecia e di altri paesi dell'area
della moneta unica in tema di finanza pubblica. Ieri il
presidente francese Nicolas Sarkozy ha promesso che gli stati Ue
aiuteranno la Grecia nel caso peggiorassero i suoi problemi
finanziari e ha chiesto di mettere un freno agli speculatori.
Oggi il direttore generale del Fmi Dominique Strauss-Kahn ha
detto a Reuters che i problemi della Grecia difficilmente
toccheranno anche altri paesi dell'euro zona. 
 "Il clima generale sui mercati è migliorato e i commenti di
Sarkozy fanno pensare a un possibile intervento di sostegno
all'euro, anche se di fondo siamo in una fase di trading range",
dice Antje Praefcke, analista di Commerzbank a Francoforte.
"L'euro potrebbe rafforzarsi ancora se rompesse quota
1,3720/1,3750 dollari, ma al momento non vedo una spinta
sufficiente", aggiunge.
 Intorno alle 10,40 l'euro EUR= sale dello 0,3% a 1,3669
dollari, vicino alla resistenza di 1,3712 dollari. L'indice sul
dollaro .DXY è in calo dello 0,27% a 80,216.  
 
                                   ORE  10,45    CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO  EUR=              1,3669/70           1,3629
 DOLLARO/YEN   JPY=               90,25/28            90,44
 EURO/YEN      EURJPY=           123,39/40           123,29
 EURO/STERLINA EURGBP=           0,9008/09           0,9005
 ORO SPOT      XAU=         1.1136,30/7,30    1.133,80/5,80