Francia, Pmi flash febbraio ancora sopra 50, ma in rallentamento

venerdì 19 febbraio 2010 10:40
 

PARIGI, 19 febbraio (Reuters) - La ripresa del settore privato francese è rallentata a febbraio per il terzo mese consecutivo, risvegliando dubbi sulla forza con cui il paese sta uscendo dalla recessione.

E' quanto emerge dalle stime flash dell'indice Pmi a cura di Markit/Cdaf che precisano come l'indice composito sui direttori acquisto, una combinazione dei dati provenienti dai settori servizi e manifatturiero, è sceso a febbraio a 55,7 dal precedente 58. La lettura è la più bassa in cinque mesi, ma ancora sopra la soglia di 50 che separa crescita e contrazione.

"La sostenibilità della ripresa ha molti punti interrogativi dopo questi numeri", commenta Chris Williamson, economista di Markit.

L'indice sul settore manifatturiero è diminuito a 54,6 dal 55,4 di gennaio a fronte di attese a 55,2, quello sui servizi a 54,7 da 56,3, a fronte di un consensus a 56.