Usa, flussi netti in entrata a dicembre per 60,9 mld da 30,7

martedì 16 febbraio 2010 15:12
 

WASHINGTON, 16 febbraio (Reuters) - I flussi netti in entrata negli Stati Uniti nel mese di dicembre sono saliti a 60,9 miliardi di dollari dai rivisti 30,7 miliardi del mese precedente con gli stranieri che hanno tuttavia tagliato gli acquisti di titoli a lungo termine.

Lo annuncia il Tesoro americano, precisando che in totale i flussi in entrata sono stati sufficienti per coprire iil deficit commerciale di dicembre a 40,18 miliardi.

Inizialmente i flussi in entrata a novembre erano stati stimati sui 26,6 miliardi.

I flussi netti a lungo termine sono però diminuiti a 63,3 miliardi dal rivisto 126,4 miliardi di novembre. In particolare l'acquisto di T-bond da parte della Cina è passato a 755,4 miliardi dai precedenti 789,6 miliardi.