PUNTO 1 - Germania alza stima Pil 2010 a 1,4 da 1,2% - min.Econ.

mercoledì 27 gennaio 2010 11:52
 

(aggiunge ulteriori dichiarazioni ministro dal terzo paragrafo)

BERLINO, 27 gennaio (Reuters) - Il governo tedesco ha alzato le previsioni di crescita per il 2010 all'1,4% dalla precedente stima dell'1,2%. Lo ha annunciato il ministro dell'Economia tedesco Rainer Bruederle.

Molti istituti privati prevedono per la Germania una crescita del 2% nel 2010. Il ministro ha anche parlato del percorso di consolidamento del bilancio, che dovrà iniziare fra un anno. "Dal 2011 dovremo intraprendere la strada di un consistente consolidamento" ha detto Bruederle.

Secondo il ministro, l'economia tedesca impiegherà dai due ai tre anni per tornare ai livelli del 2008.

Il ministro dell'Economia ha inoltre aggiunto che la Germania non ha ancora sperimentato una stretta sul credito, anche se alcune aziende di media dimensione stanno avendo crescenti difficoltà nell'ottenere prestiti. Ha poi detto che la preoccupazione per l'erogazione del credito sta aumentando in alcuni settori dell'economia.