28 gennaio 2010 / 06:51 / tra 8 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 28 gennaio

* Dopo la decisione della Fed di lasciare i tassi invariati nel range 0-0,25%, livello cui era stato portato il 16 dicembre 2008, una fonte dell‘istituto centrale ha detto che i funzionari della banca centrale hanno rieletto Bernanke alla presidenza del Fomc. Domenica scade il mandato dell‘attuale numero uno della Fed. Ci si attende che ottenga il via libera del Senato.

* Durante il suo discorso sullo Stato dell‘Unione, Obama ha portato la creazione di posti di lavoro in cima all‘agenda politica e si è impegnato a non abbandonare la riforma del sistema sanitario dopo ostacoli che hanno sollevato dubbi sulla sua leadership. Obama ha anche usato toni visti come più moderati sulla regolamentazione delle banche.

* Resta cospicuo il flusso delle aste di titoli di Stato. Dall‘Italia arrivano Btp a 3 anni per 3-3,75 miliardi di euro, Btp a 10 anni per 2,5-3-5 miliardi e Cct per 1,5-2 miliardi. Negli Usa asta di Treasury a sette anni.

* In Italia, tra i numerosi dati macro europei, si attende la rilevazione Isae sulla fiducia delle imprese italiane in gennaio, prevista in crescita da 82,6 a 83,4 punti. Dalla Germania arrivano i dati sulla disoccupazione in gennaio, col tasso che dovrebbe mostrare un leggero incremento all‘8,2%, dall‘8,1% di dicembre.

* Prosegue a Davos, in Svizzera, il meeting annuale del World Economic Forum, incentrato quest‘anno sulla regolamentazione del sistema bancario e finanziario. Tra i partecipanti annunciati per oggi anche il ministro dell‘Economia Tremonti.

* A Parigi la Banca di Francia e il Fondo monetario internazionale tengono una conferenza congiunta sul tema del contagio economico nella crisi finanziaria. Tra gli interventi quello del capo economista del Fmi Olivier Blanchard (fino al 29).

* Dopo il discorso di Obama e la decisione della Fed di mantenere i tassi bassi, il greggio è rimbalzato dal minimo delle sei settimane toccato in precedenza. Alle 7,25 circa il futures a marzo sul greggio leggero Usa sale di 31 centesimi a 73,98 dollari la barile, dopo un minimo a 73,35. La stessa scadenza sul Brent avanza di 24 centesimi a 72,48 dollari.

* Dopo una chiusura in rialzo sul buon andamento dell‘asta a 5 anni, i titoli del Tesoro Usa hanno perso terreno sulla piazze asiatiche sull‘onda del discorso di Obama che ha invece ridato fiducia all‘azionario. Alle 7,25 circa il 2 anni cede 1/32 e rende 0,934 dopo una chiusura invariata e un tasso a 0,852%; mentre il decennale benchmark, che aveva chiuso in rialzo di 5/32 a 3,607%, cede 6/32 con un rendimento a 3,675%. Il trentennale arretra invece di 11/32 con tasso a 4,586% dopo una chiusura newyorkese in rialzo di 8/32 a 4,540%.

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Isae, fiducia imprese gennaio (9,30) - attesa 83,4

* Istat, lavoro e retribuzioni grandi imprese novembre (10,00)

GERMANIA

* Disoccupati gennaio (10,00) - attesa 8,2%

ZONA EURO

* Fiducia imprese gennaio (11,00) - attesa -1,1

* Fiducia economia gennaio (11,00) - attesa 92,4

* Fiducia consumatori gennaio (11,00) - attesa -15,0

* Fiducia industria gennaio (11,00) - attesa -15,0

* Fiducia servizi gennaio (11,00) - attesa -2,0%

USA

* Nuovi ordinativi dicembre (14,30) - attesa XT 0,5; XD 0,4%

* Beni durevoli dicembre (14,30) - attesa 2,0%

* Richieste nuovi sussidi disoccupazione settimanali (14,30)

* Indice Fed Chicago dicembre (14,30)

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, riapre in asta: terza tranche Btp a 3 anni 15/12/2012, cedola 2%; nona tranche Btp a 10 anni 01/03/2020, cedola 4,25%; undicesima tranche Cct 01/07/2016

USA

* Tesoro, asta Titoli di Stato a 7 anni (19,00)

BANCHE CENTRALI

ZONA EURO

* A Innsbruck intervento Tumpel-Gugerell (10,00)

* A Lussemburgo intervento Mersch (18,30).

* A Bratislava internvento Makuch (Bce).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below