Crisi, 2009 si è chiuso con 20.000 negozi in meno - Sangalli

mercoledì 20 gennaio 2010 11:10
 

NAPOLI, 20 gennaio (Reuters) - La crisi ha colpito in modo pesante il settore del commercio con il 2009 che si è chiuso con 20.000 negozi in meno. Lo ha detto Carlo Sangalli, presidente della Confcommercio a margine di un convegno a Napoli sulla criminalità organizzata.

Sangalli ha auspicato che il governo guardi con attenzione al settore nel definire il decreto sugli incentivi previsto per questo mese.

"Noi ci auguriamo che ci sia un'attenzione per quelle realtà del commercio che soffrono, perché certamente gli incentivi vanno visti in un'ottica più generale", ha detto Sangalli.

"Questa crisi ha colpito in modo particolare l'economia dei servizi. Il nostro centro studi ci ha dato un dato che è preoccupante e che sottoponiamo al governo: il 2009 si chiuderà con 20.000 negozi in meno, nel senso che tra mortalità e natalità il 2009 si chiude con un saldo negativo di 20.000", ha aggiunto.