January 19, 2010 / 6:48 AM / 8 years ago

MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 19 gennaio, ore 7,55

4 IN. DI LETTURA

(aggiunge quarto paragrafo su intervista a viceministro Urso)

* Dal lato macro il dato più atteso nella zona euro è quello dell'indice Zew, alla base del quale c'è il parere di analisti e investitori istituzionali circa le prospettive dell'economia tedesca. Le attese sono per una contrazione a 49,5 in gennaio, dopo il ritorno in territorio espansivo a dicembre, a 50,4.

* Dopo la riconferma ieri sera a capo dell'eurogruppo di Jean-Claude Juncker per altri due anni, oggi i 26 ministri dell'Unione affronteranno nell'Ecofin la questione della Grecia con l'intenzione di chiederle di rivedere l'intero sistema delle proprie statistiche. La richiesta arriva a seguito del rapporto della Commissione europea che ha definito i dati greci su debito e disavanzo inaffidabili e soggetti a condizionamenti politici.

Altro tema di discussione sarà quello della scelta del candidato per la vicepresidenza della Bce in vista della scadenza del mandato a fine maggio di Lucas Papademos.

* Oggi si chiude il periodo di mantenimento della riserva del mercato monetario. Attesa un'operazione fine-tuning della Bce per drenare overnight i fondi in eccesso. Le stime parlano di un ammontare sui 200/250 mld.

* In un'intervista a Il Giornale, Adolfo Urso, viceministro allo Sviluppo economico con delega al Commercio estero, prevede che con i dati di dicembre il passivo con l'estero nel 2009 si riduca di due terzi sul 2008. L'attivo del settore manifatturiero dovrebbe invece attestarsi sopra i 45 miliardi, poco sotto il record del 2006. Le stime per il 2010 indicano inoltre un rialzo delle esportazioni italiane del 4-5%, portando a una crescita del Pil, secondo le ultime previsioni, dell'8%.

* Dalle pagine del Sole 24 Ore Enrico Letta risponde all'intervista di domenica di Tremonti. Si dice favorevole a una riforma che sposti il carico fiscale dalla produzione alle rendite e ai consumi, ma considera deludente lo slittamento al 2013. Ieri è intervenuta anche Marcegaglia, che ha lodato la decisione di non appesantire troppo i conti pubblici, pur sostenendo che è possibile "mantenere l'equilibrio dei conti e fare alcune riforme".

* Il ministro delle Finanze tedesco Schaeuble si aspetta per il 2010 un deficit intorno al 6% del Pil.

* La crescita dell'economia indiana dovrebbe accelerare nel 2010 rispetto al 2009, secondo il ministro del Commercio e dell'Industria Anand Sharma. La ripresa delle esportazioni è sostenibile, ha sostenuto intervenendo a un forum a Pechino, ma i beni indiani dovrebbero avere la possibilità di un maggiore accesso in Cina.

* La fiducia dei consumatori giapponesi si è deteriorata a dicembre per il secondo mese consecutivo. L'indice è sceso a 37,6 dal 39,5 di novembre. Il governo ha rivisto al ribasso le sue dichiarazioni sul clima di fiducia, ammettendo un indebolimento. Una lettura dell'indice sotto 50 indica una visione pessimista da parte dei consumatori.

* Il greggio passa di mano sulle piazze asiatiche poco sopra i 78 dollari al barile nell'attesa che i dati sulla produzione industriale cinese, che verranno diffusi questa settimana, rivelino una forte crescita della domanda di energia. Intorno alle 7,30 il contratto a febbraio sul Nymex è in rialzo di 6 cent a 78,06 dollari, la scadenza a marzo sul Brent cede invece 28 cent a 76,82 dollari.

Dati Macroeconomici

Germania

* Indice Zew gennaio (11,00) - attesa 49,5

Gran Bretagna

* Prezzi al consumo dicembre (10,30) - attesa 0,3% m/m; 2,6% a/a

Zona Euro

* Eurostat, settore edilizio novembre zona euro

Usa

* Flussi capitale novembre (15,00)

Aste Titoli Stato

* Irlanda offre in asta titoli per 1,0-1,5 mld euro

Banche Centrali

Zona Euro

* A Vienna forum Euromoney dell'Europa centrale e orientale si riunisce fino a domani. Fra i relatori banchieri centrali di Austria, Serbia, Ungheria, Turchia.

Canada

* Annuncio decisione su tassi interesse (15,00)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below