Usa, vendite dettaglio dicembre -0,3%, peggio di attese

giovedì 14 gennaio 2010 15:11
 

(versione in italiano di notizia in inglese)

WASHINGTON, 14 dicembre (Reuters) - Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono inaspettatamente scese a dicembre con i consumatori che hanno speso meno per le auto e per una serie di altri beni durante lo shopping del mese scorso.

Il dipartimento del Commercio riferisce che il dato è sceso dello 0,3% a fronte di attese per un rialzo dello 0,5% e dal +1,8% registrato in novembre. Si tratta del primo declino in tre mesi.

Rispetto a dicembre del 2008, le vendite sono salite del 5,4%, ma sono scese del 6,2% nell'intero 2009.

L'acquisto di autoveicoli è sceso dello 0,8%, mentre le vendite nei negozi di elettronica ed elettrodomestici sono scese del 2,6%.

Il dato, che arriva dopo che statistiche sugli occupati non agricoli che a mostrato per dicembre un calo inatteso, potrebbe aumentare i timori che la crescita economica, iniziata nel terzo trimestre, sia esitante una volta ritirate le misure espansive del governo.