MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 14 gennaio

giovedì 14 gennaio 2010 07:35
 

* La Bce decide sui tassi di interesse che, nelle attese degli economisti, rimarranno ancora fermi all'1%. Da seguire soprattutto la successiva conferenza stampa del presidente Trichet.

Almeno due le tematiche di rilievo. Le indicazioni dell'istituto centrale sullo stato dell'economia e le eventuali misure per una "exit strategy", ovvero il progressivo ritorno verso condizioni meno espansive di politica monetaria. Atteso che venga affrontata anche la questione della Grecia alle prese con una grave situazione dei conti pubblici.

* Ad Atene si riunisce il consiglio dei ministri per il varo del piano con le linee guida per la riduzione del rapporto deficit/pil, attualmente a due cifre, entro la soglia Ue di 3% per il 2012. La legge correttiva, sottoposta la settimana prossima all'esame di Bruxelles, verrà discussa in parlamento mercoledì prossimo 20 gennaio.

Nonostante le ultime rassicurazioni del premier Papandreou molti operatori sembrano nutrire scetticismo sulla reale efficacia delle misure che verranno presentate.

* Tra i dati economici europei in programma gli operatori guardano soprattutto alla produzione industriale nella zona euro. Dopo la flessione di ottobre, in novembre è atteso un dato in lieve recupero su base mensile (+0,8%), ma ancora una contrazione su base tendenziale (-8,5%)

Tra i numerosi dati Usa, molto attesi quelli sulle vendite al dettaglio, in un mese fondamentale come dicembre. Dovrebbe essere confermato un dato in crescita (+0,5% m/m), più debole tuttavia rispetto a quello precedente (+1,3%)

  Continua...