Usa, inattesa perdita posti di lavoro a dicembre

venerdì 8 gennaio 2010 14:59
 

WASHINGTON, 8 gennaio (Reuters) - Il mercato del lavoro Usa a dicembre ha perso 85.000 posti di lavoro, un dato che delude le attese del mercato che si aspettava un numero invariato e raffredda l'ottimismo sul recupero dell'occupazione.

Il dipartimento del Lavoro ha inoltre rivisto il dato di novembre aggiungendo 4.000 posti di lavoro rispetto ai -11.000 come precedentemente riportato. Considerando anche la revisione di ottobre, il mercato del lavoro americano ha perso nei due mesi 1.000 posti in più rispetto alle precedenti stime.

Il tasso di disoccupazione dello scorso mese è rimasto invariato al 10% a fronte del consensus di un sondaggio Reuters di un lieve rialzo al 10,1%

L'elevato tasso di disoccupazione è una delle sfide interne più difficile dell'amministrazione Obama e rimane il tallone di Achille della ripresa economica iniziata nel terzo trimestre dello scorso anno in seguito alla peggiore recessione in 70 anni.

In tutto il 2009 l'economia Usa ha perso 4,2 milioni di posti di lavoro.